Templates by BIGtheme NET

  • Arillo descrive con i suoi odori e sapori le nostre olive di Tonda Iblea e Nocellara Etnea percorrendo le rive bagnate dal fiume Dirillo, da cui prende il nome la nostra azienda agricola. Il fiume Diirillo, una volta navigabile, era comunemente chiamato in epoca romana Achates per la presenza della pietra agata,  ma assunse il nome di Wadi Ikrilu (fiume delle Acrille) in epoca araba. Akrille era un insediamento greco nel territorio di Chiaramonte Gulfi, situato a poche centinaia di metri dal centro della nostra base aziendale. Da Wadi Ikrilu da cui ne deriva Cianu Ariddu abbiamo creato il nostro Arillo, olio di Cetrala e Nuciddara, un omaggio speciale alla nostre terre.
  • Colore verde, con riflessi gialli. L’olio “Arillo” si contraddistingue al naso per un profumo intenso di frutto con un odore spiccato di pomodoro verde, origano e carciofo. Dopo aver irrorato dolcemente il palato con il suo gentile carciofo, rilascia un amaro delicato con discreto piccante che va via via crescendo lungo ed equilibrato con un retrogusto di mandorla settembrina.